FIM ISDE 2018 a Viña del Mar (Cile) © Dario Agrati

La 95^ International Six Days of Enduro si avvicina e gli organizzatori stanno affinando ogni dettaglio per la gara. Una novità importante degli ultimi giorni è rappresentata dallo spostamento della sede della finale motocross del 4 settembre, che non si svolgerà più sul circuito artificiale previsto all’interno della pista Tazio Nuvolari, bensì sull’impianto permanente Valle Scrivia di Cassano Spinola in provincia di Alessandria.

« A seguito di varie considerazioni relative soprattutto ai servizi necessari, siamo arrivati alla decisione di trasferire su questo impianto permanente la conclusione dell’evento – spiega Valter Carbone, membro del Comitato Organizzatore con delega anche per la pista della finale – Ci sono una serie di fattori che hanno condizionato questa scelta, sia per quanto riguarda la sicurezza che un crossodromo già strutturato può fornire, sia per i numerosi servizi già pronti, tra cui paddock ben attrezzato, strutture ad hoc, nonché l’irrinunciabile impianto di irrigazione fisso: il 4 settembre potrebbe essere una giornata molto calda ed il susseguirsi delle varie batterie potrebbe generare polvere che si potrà mitigare solo con gli appositi accorgimenti di cui dispone, appunto, un impianto di motocross permanente. La finale di motocross potrebbe anche essere determinante per l’assegnazione del titolo anche all’ultimo metro, e proprio per questo deve essere oggetto in fase preparatoria di particolare attenzione.

La scelta è stata accolta con entusiasmo sia dai titolari della pista Valle Scrivia sia dall’Amministrazione Comunale di Cassano Spinola, ed a nome del Comitato Organizzatore voglio da ora porgere loro i più sentiti ringraziamenti. Vogliamo anche ringraziare il titolare del circuito Tazio Nuvolari, Giorgio Traversa, per la disponibilità dimostrata e per aver compreso ed accolto con altrettanta disponibilità le motivazioni e la scelta di questa variazione.»

Circuito permanente “Valle Scrivia” a Cassano Spinola, provincia di Alessandria, Piemonte © FIM ISDE 

L’impianto Valle Scrivia è situato alla periferia sud dell’abitato di Cassano Spinola (paese di circa 1600 abitanti sulla direttrice che da Alessandria e Milano porta in Liguria) e dista dal paddock di Rivanazzano Terme 31 chilometri; ha già ospitato eventi di alto livello anche nazionale.

La pista è lunga 1750 metri ed ha una superficie di 17500 metri quadrati, mentre l’area dei paddock misura quasi 30000 mq; è dotata di parcheggi per un’area di 35000 mq. La superficie di tutta la struttura arriva a 128 mila metri quadrati. I partecipanti raggiungeranno il crossodromo percorrendo un itinerario in gran parte asfaltato, la pista è altresì raggiungibile comodamente per le assistenze ed addetti ai lavori anche tramite un tratto di autostrada A7, con un percorso leggermente più lungo ma più veloce. Altra interessante news per questa finale MX è costituita dalla programmazione della diretta televisiva prevista per tutte le batterie. Per chi vorrà invece godersi il più grande spettacolo della finale MX della ISDE direttamente a bordo pista sarà annunciata a breve la prevendita web dei biglietti d’ingresso; il numero di spettatori ammessi dipenderà dall’evolversi della situazione covid e dalle conseguenti normative.